Statuto e bilanci

L’Associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale e non può svolgere attività diverse da quelle di seguito menzionate, a eccezione di quelle ad esse direttamente connesse.

L’Associazione ha lo scopo di svolgere attività di assistenza sociale a soggetti che vivono momenti ardui dell’esistenza, quali la malattia, la morte, l’invecchiamento, il lutto ed altre condizioni di disagio.

I nostri scopi statutari

  • promuovere e realizzare attività di risocializzazione dei momenti ardui dell’esistenza, relegati nel privato nella nostra cultura (malattia, vecchiaia e invecchiamento, morte, lutto, demenze dei familiari anziani, morte perinatale, suicidio di un congiunto, eccetera); promuovere percorsi di sostegno al lutto, all’invecchiamento, all’assistenza di congiunti di pazienti con demenze; costituirsi quale interlocutore privilegiato nei confronti delle istituzioni e degli enti che, sul territorio, hanno competenze relative ai problemi della collettività inerenti la morte, l’estrema vecchiaia e la gestione del lutto; promuovere iniziative informative e di assistenza a tutti coloro che vivono la condizione di età avanzata e che hanno necessità di adeguato supporto morale e di assistenza in relazione alla specifica condizione di vecchiaia;
  • sensibilizzare la popolazione con iniziative pubbliche su tematiche inerenti la vecchiaia, la morte e la gestione del lutto, evidenziando il nesso tra la consapevolezza della mortalità e la capacità di essere cittadini solidali;
  • promuovere il confronto interreligioso e interculturale sui temi della vecchiaia, della morte e del lutto,
  • promuovere l’acquisizione e interiorizzazione di competenze sui temi della vecchiaia, della morte e del lutto;
  • promuovere una matura riflessione e un dibattito pubblico non ideologico sul tema della bioetica, e in particolare nell’ambito dell’etica medica, contribuendo a diffondere i temi della bioetica;
  • condurre e promuovere ricerche e studi interdisciplinari sui temi della vecchiaia, della morte e del lutto, che costituiscano un punto di riferimento per coloro che, in varie discipline, si occupano di tali temi.

Condividi